Mitico Cinquino · L’informazione dedicata ai veicoli a motore
\\ Home Page : Articolo : Stampa
Con Dante ed Alfredo torna il raduno estivo ad Acuto
(Inserito da: Redazione il 24/07/2011 alle 18:42:02, in Eventi, linkato 1460 volte)
È un raduno firmato Dante & Alfredo Del Monte quello che oggi si è svolto ad Acuto nella provincia di Frosinone, il quale ha raccolto a se un centinaio di vetture d’epoca di diverse dimensioni e marche che hanno occupato in fila doppia tutto Corso Umberto I fino ad arrivare all’antica porta romana che precede il borgo medioevale. Dopo l’iscrizione e una sostanziosa colazione si è proceduto per un gradevole tour in direzione Ferrone dove accolti dal signor sindaco Maurizio Proietto ed dai sig.ri Terenzi dell’antica “Cantina Mario Terenzi” ci hanno offerto un gradevole rinfresco e fatto assaporare le diverse qualità di vini dei loro vitigni. Ripresa la marcia siamo passati nella storica cittadina di Anagni denominata la “Città dei Papi” per poi tornare in direzione Acuto per il pranzo sociale presso lo stupendo ristorante “La valle degli ulivi” dove le proprietarie e tutto il personale ci hanno accolto e trattato con vero riguardo. Ottimo e di qualità il pranzo servito in tavola, totalmente realizzato con prodotti di loro produzione e lavorazione. Inoltre si è svolta una simpatica estrazione per assegnare una grande fioriera a forma di 500. Bello il momento della torta nel quale tutti i presenti hanno voluto immortalarsi affianco ad essa con una splendida foto di gruppo. Ritornati ad Acuto centro per ricevere degli ulteriori gadget e per i saluti finali in presenza del sindaco dott. Augusto Agostini che si è complimentato, per la magnifica organizzazione e per l’elevata affluenza di partecipanti, con i soci fondatori del Fiat 500 Club Anagni ed inoltre ha voluto sottolineare l’importante appuntamento che si sarebbe svolto in serata, ovvero la 4ª edizione della campagna di sensibilizzazione alla problematica delle preziose donazioni di sangue, promossa dall’Avis. Si informa, che per cause non dipendenti dalla sua volontà, l’astronauta onorevole Umberto Guidoni non potendo incontrare gli intervenuti alla manifestazione ha egualmente fatto pervenire telefonicamente parole di ammirazione ed elogio per tutti gli interessati all’evento.
Articolo a cura di Marco Del Greco
Fotoservizio realizzato da Patrizia Colangeli
© PerLaComunicazione.com - Riproduzione riservata