Mitico Cinquino · L’informazione dedicata ai veicoli a motore
\\ Home Page : Articolo : Stampa
Motodays 2014 inaugurato oggi da Melandri e Guintoli
(Inserito da: Redazione il 06/03/2014 alle 21:42:04, in Eventi, linkato 892 volte)
La sesta edizione del Salone Moto e Scooter del Centro-Sud Italia ha preso il via stamattina: a tagliare il nastro, insieme all’Amministratore Unico di Fiera Roma, Mauro Mannocchi, sono stati i piloti Aprilia Racing Superbike, Marco Melandri e Sylvain Guintoli. Nel corso della giornata, Ducati ha svelato al pubblico italiano la nuova Diavel. Motodays 2014 ha aperto i battenti questa mattina alla Fiera di Roma. Protagonisti dell’ormai classico taglio del nastro sono stati Mauro Mannocchi (Amministratore Unico Fiera Roma) e i due piloti Aprilia Racing Superbike, l’italiano Marco Melandri e il francese Sylvain Guintoli, protagonisti del primo round del mondiale corso una settimana fa in Australia. Insieme a Massimo Caprari (Capogruppo Centro Democratico Roma Capitale), Guido Improta (Assessore Mobilità e Trasporti Roma Capitale), Pier Francesco Caliari (Direttore Generale Ancma), Alessandro Sambuco, Segretario Generale FIM Europe) e al Generale Gianpaolo Scenna (Comandante Scuola Trasporti e Materiali Esercito Italiano), accompagnati dalla Banda Musicale dell’Esercito Italiano, hanno preso parte al giro inaugurale dei padiglioni e poi sono saliti sul palco per la presentazione ufficiale della manifestazione. “Con questa sesta edizione proviamo a celebrare e, allo stesso tempo, ad alimentare la passione dei motociclisti di Roma e del Centro-Sud Italia per le due ruote - ha spiegato Mannocchi - lo faremo con l’esposizione delle novità di prodotto di tutte le Case costruttrici, con i test su strada, con le aree tematiche ma anche con gli spettacoli dell’area esterna e gli incontri con i campioni. In queste quattro giornate cercheremo di mandare anche un messaggio di speranza per la ripresa di un importante settore economico che vede Roma tra i mercati più importanti del Paese”. “A Phillip Island è andata bene a metà, perché siamo partiti con un bel secondo posto ma in Gara2 ho commesso un errore che mi ha allontanato dal podio. Ma sto crescendo, il feeling con la squadra, la moto migliora giorno dopo giorno, e sono sicuro che già da Aragon potrò dare il 100% - ha detto Melandri, che ha parlato anche dell’evento romano - Il contatto con i tifosi è importantissimo, è quello che alimenta le nostre motivazioni. L’atmosfera qui a Roma è fantastica, si respira tanta passione e questo è un bel segnale per il mondo del quale faccio parte. Dopo EICMA è il secondo evento che mi vede presente allo stand del Gruppo Piaggio e devo dire che la Vespa, sia con l’esclusiva 946 sia con la nuovissima Primavera, ha veramente un fascino unico al mondo”. “Arriviamo da una gara, quella in Australia, dove siamo partiti con il piede giusto. Venivo da un lungo inverno, senza test e con dei dubbi sulla tenuta della spalla infortunata. Il podio e la vittoria ottenuti in Australia mi hanno fatto capire che il peggio è passato e che saremo della partita in questa stagione WSBK - ha dichiarato il leader del mondiale, Guintoli - Incontrare i tanti tifosi e appassionati arrivati qui oggi mi dà la carica, c’è bisogno di energia positiva visto che la prossima gara sarà tra un mese. Ho visto anche molte belle moto, la mia preferita rimane la Tuono V4: ha lo stesso motore della Superbike con cui corro e ne possiedo una, con la quale mi diverto sulle strade inglesi. È veloce, facile e con un sound incredibile. Davvero una sportiva purosangue”. Presso lo stand del Gruppo Piaggio è possibile ammirare fino a domenica la “compagna di avventure” dei due piloti Aprilia, la RSV4 Factory nella nuovissima colorazione argento. A proposito di stand, quello di un’altra Casa italiana, la Ducati è stato preso “d’assalto” da appassionati e addetti ai lavori in occasione della presentazione della nuova Ducati Diavel, equipaggiata con il motore Testastretta 11° DS, con un impianto di scarico rinnovato e con numerosi elementi tecnologici aggiornati. Dopo il bagno di folla della giornata inaugurale, Motodays sarà pronto domani ad accogliere i visitatori per una seconda giornata all’insegna della passione, con un programma fitto di appuntamenti tra la spettacolare area esterna e gli eventi in scena all’interno dei sei padiglioni. Novità di moto e scooter, collegamento in diretta con Virgin Radio e anche la sfilata per la prima selezione di Miss GP World Fascia Motodays che verrà proclamata domenica.
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa Motodays
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata