Mitico Cinquino · L’informazione dedicata ai veicoli a motore
\\ Home Page : Articolo : Stampa
10 Anni del Raduno di Colfelice del Fiat 500 Club Italia
(Inserito da: Redazione il 05/10/2014 alle 23:58:43, in Eventi, linkato 872 volte)
In questa gradevole giornata autunnale, il comune di Colfelice (FR) si prepara ad accogliere con riguardo la decima manifestazione di Fiat 500 dedita alla memoria di Giovanni Iannarilli che fu un imperterrito sostenitore della cultura delle auto d’epoca. L’evento speciale, porta in questa cittadina una miriade di vetture tutte particolarmente curate nel loro aspetto e nella loro pregevolezza, in quanto facenti parte della storia del popolo italiano. Visto l’elevato afflusso di partecipanti, quasi inaspettato, si evidenzia all’istante la prontezza e la preparazione organizzativa di Gaetano Attilio Serecchia, fiduciario di Frosinone del noto Fiat 500 Club Italia di Garlenda (SV), che con disinvoltura e naturalezza previene l’insorgere di qualsiasi inconveniente, garantendo la massima accuratezza ad ogni ospite intervenuto. Dopo l’accoglienza ricevuta nel vasto cortile comunale nel quale i gentili intervenuti ottemperano all’iscrizione del veicolo, segue il saluto di benvenuto dell’Assessore Comunale Antonio Protano che, a nome del sig. sindaco Bernardo Donfrancesco, ha rinnovato la soddisfazione di vedere tante persone al cospetto di quest’evento annuale. Inizia il tour paesaggistico che vede toccare i territori di Ceprano per omaggiare le spoglie di Giovanni Iannarilli, proseguendo per Isoletta (Frazione di Arce) per un gradevole aperitivo nel Parco Archeologico di Fregellae, dove ammirare i resti di un’antica colonia fondata dai Romani nel 328 a.C. Lasciato questo posto pieno di fascino e di cultura si prosegue il tour fino a Valle del Liri di Arce per entrare direttamente nel circuito di go kart ed effettuare con diligenza e prudenza i numerosi giri sempre sotto l’attenta sorveglianza del direttore signor Mario Fini che ringraziamo per la piacevole opportunità concessaci. Al termine, tutti nel vicino ristorante di Dino Fini per gustare delle delizie locali preparare con abilità ed esperienza da personale preposto. Nel frattempo si svolgono riffe, indovinelli e premiazioni a tutti gli intervenuti e in particolar modo ai club di auto e moto e a coloro distintisi per essere tra i più fedeli e longevi partecipanti di questo raduno arrivato alla 10ª edizione. Al termine oltre la gradita torta commemorativa, non si può tralasciare l’attimo dedicato ai bimbi che hanno colorato e adornato le sagome d’automobiline per farle figurare nella foto dedita all’associazione ONLUS Unicef del quale il club ne è un garante sostenitore. Il signor Gaetano ringraziando con cuore tutti coloro che hanno permesso un ottimo funzionamento dell’evento e per la spettacolare presenza di intervenuti, vi invita fin d’ora a partecipare al prossimo raduno che si terrà il giorno 4 Ottobre 2015.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Patrizia Colangeli
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata