"
"
 
Ci sono 61 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo




\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
(Inserito da: Redazione il 30/04/2009 alle 14:51:15, in Notizie, linkato 797 volte)
Helmut Giessl, titolare della casa di tuning tedesca G-Tech, vanta ormai un ventennio di esperienza con Porsche e altre sportive di classe, ma le italiane sono da sempre nel suo mirino di preparatore. L’ultima delle lucide follie di Giessl è una 500 Abarth portata all’estremo delle sue possibilità stradali, omologata per la libera circolazione e addirittura più potente della 500 Abarth Assetto Corse da pista. La G-Tech 500 Abarth è in realtà offerta in quattro step di potenza che parte dalla versione 175 CV per arrivare appunto alla 265 CV e 348 Nm che mette quasi in ridicolo le già pepate prestazioni della Abarth di serie (135 CV e 206 Nm): con 272 km/h di velocità massima non c’è dubbio che la G-Tech 500 Abarth potrà crearsi una propria leggenda fra gli appassionati della più piccola sportiva torinese. Mentre il primo livello di potenziamento si limita ad aggiungere una nuova centralina a gestione digitale per 599 Euro di spesa, la più potente delle 1.4 Turbo prevede turbina maggiorata, nuovi pistoni stampati, molle valvole rinforzate, lavorazione testata, intercooler modificato, Airbox, impianto di scarico in acciaio inox con catalizzatore sportivo, tubo centrale da 70 mm e terminale rotondo 2×80mm, oltre a elettronica modificata e frizione rinforzata. Tutto questo ha un costo di 6.960 Euro. Il verde esemplare qui illustrato è dotato di un kit particolarmente completo, comprensivo di grande alettone posteriore in fibra di carbonio, assetto ribassato di 40 mm, differenziale autobloccante al 40%, saldature carrozzeria rinforzate e un peso complessivo di 970 chilogrammi. Le inusitate prestazioni velocistiche sono ottenute anche grazie allo speciale cambio a 6 marce. La bella notizia, almeno per chi può permettersi la folle cifra di 58.000 Euro per questo incredibile “mostro” stradale totalmente kittato, è che tutti i pacchetti elaborazione e le parti speciali G-Tech sono disponibili anche in Italia presso il distributore Scorpiontuning. (Omni Auto)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 26/04/2009 alle 16:58:51, in Notizie, linkato 543 volte)
Continuano le ipotesi per quanto concerne la Fiat Topolino e fervono i progetti per lanciare quanto prima la vettura sul mercato, una tre metri di lunghezza per quattro persone che sfrutterà il pianale della Fiat Panda anche se opportunamente accorciato e proposta ad un prezzo quanto mai concorrenziale. La vettura riprende i tratti propri che sono della nuova Fiat 500 anche se le caratteristiche complessive di quest’auto sono volte ad una maggiore semplicità ed ad un’economia che dovrebbe rendere più semplice la vendita di questa vettura. La Fiat Topolino di doterà di un motore a due cilindri Multiair di 900 cc. di cilindrata che, vista la leggerezza della vettura, dovrebbe garantire prestazioni adeguate, bassi consumi de un elevato piacere di guida, compatibilmente col segmento cui appartiene l’auto. E, proprio nell’ottica di mantenere al minimo i consumi e le emissioni inquinanti, la Fiat con la Topolino dovrebbe prevedere anche l’istallazione di un motore elettrico abbinato al motore benzina di cui si parlava che dovrebbe anche comprendere il cambio a doppia frizione. Ovvio che a trovare ad attendere la piccola ibrida della Fiat troveremo competitors d’eccezione come la prossima Toyota IQ elettrica costruita con la stessa filosofia costruttiva della piccola italiana, ma non sarà certo l’unica concorrente, visto che la lista si allunga sempre di più, che dire della Bmw Isetta, di Smart Fortwo e delle altre pronte al debutto. Insomma una sfida difficile dove pare, però, ci sia spazio per tutti. (Alla Guida)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 25/04/2009 alle 19:55:40, in Eventi, linkato 678 volte)
Una giornata assolata accompagna lo svolgimento della terza edizione del Grande Mercato di Primavera che si tiene negli ampli spazi, sia interni che esterni, della Fiera di Ferrara. Sono presenti circa 250 espositori fornitissimi di ogni ricambio sia nazionale che estero. È quindi un’occasione per trovare ricambi e documentazioni relativi a mezzi di cessata produzione, ma soprattutto una tappa fuori dall'inverno per rivedere in un solo giorno qualche migliaio di appassionati. Infatti, quest’edizione primaverile è nata per soddisfare i migliaia di appassionati che pronti a partire in direzione raduni, necessitano di ricambi per completare il restauro del proprio mezzo. La Pellegrini Classic Solutions si è sempre impegnata in questo settore per poter perfezionare di volta in volta i suoi eventi fieristici. Il primo si svolge nell’ultimo week end del mese di gennaio ed è di genere espositivo ricambistico toccando le tematiche e le ricorrenze dell’anno dei vari veicoli d’epoca e ciò che li circonda. Mentre questo del 25 aprile è più improntato sulla ricambistica come il successivo dell’8 dicembre, entrambi occupano sia spazi interni che esterni della fiera ferrarese. Vedi la galleria fotografica...
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 23/04/2009 alle 10:28:13, in Notizie, linkato 476 volte)
Continuano Fiat, nonostante abbia chiuso il primo trimestre dell’anno con una perdita di 500 mila euro, fatto che non succedeva da anni, non solo gode di buona salute ma, addirittura, secondo il settimanale tedesco Spiegel, potrebbe essere interessata all’acquisto di Opel acquistandola dalla General Motors che, come ormai tutti sappiamo, è sull’orlo della bancarotta. Interessanti a questo punto le ammissioni dell’Amministratore Delegato Sergio Marchionne che ammette che Fiat, con i suoi 2,2 milioni di autoveicoli prodotti all’anno è troppo piccola per sopravvivere. Di qui la necessità urgente di trovare un partner; Opel produce 1,5 milioni di macchine all’anno. Dunque fervono le trattative fra Fiat e Opel, fatto che alcune fonti darebbero per certo, tutto ciò mentre si delineano gli accordi del marchio torinese con Chrysler, destinata altrimenti anch’essa alla bancarotta, come ammette lo stesso Wall Street Journal, se i creditori della Casa automobilistica non accettano le proposte di rientro dei debiti da parte della Casa automobilistica americana. Cresce invece il consenso in America nei confronti di Sergio Marchionne, presentato come un abile giocatore di poker. «Preferisce essere cacciatore anziché preda»: questo è l’atteggiamento che ha sedotto gli uomini dalla task force di Obama. I quali, tuttavia, anche con l’aiuto della Fiat, restano scettici sulla possibilità di salvare la Chrysler. (Alla Guida)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 19/04/2009 alle 09:33:06, in Notizie, linkato 602 volte)
Servizio tratto da “Il Messaggero” con la foto realizzata in esclusiva da Mitico Cinquino.
Film, fumetti, moda e cartoni animati. La passione per le auto d’epoca passa anche di qui. Ieri alla mostra “Fuoriserie”, organizzata alla Nuova Fiera di Roma e che proseguirà per l’intera giornata di oggi, gran viavai di patiti di motori. Tra loro il musicista Demo Morselli, il regista Carlo Vanzina con la moglie Lisa e l’attore Flavio Montrucchio. «Sono un vero appassionato di auto d’epoca – dice l’attore a passeggio tra gli stand - Possiedo una 500 del 1972 ma amo molto anche macchine come le Porsche degli anni Settanta, in particolare la 911, e la Fiat 124 Spider». Curiosità particolarmente apprezzata dal pubblico, la Pontiac Firebird Trans Am, che tutti quanti conoscono come il “Kitt” di Supercar, il telefilm con David Hasselhoff. Quella in esposizione è stata protagonista della seconda e terza serie e, nell’asta precedente a quella in cui è stata aggiudicata all’attuale proprietario italiano, era stata valutata 150mila dollari. “Fuoriserie”, però, celebra anche i 100 anni della Morgan, auto apprezzata da tanti personaggi come Brigitte Bardot, Mick Jagger e Bruce Willis, dall’imprenditore Diego Della Valle, dagli stilisti Alviero Martini e Roberto Cavalli. Il Morgan Club Italia, per festeggiare questo centenario, ha allestito uno spazio con diverse auto in esposizione, dedicato a Julia, il fumetto che ha come protagonista la criminologa fotocopia di Audrey Hepburn, che si muove proprio su una delle Morgan esposte. (Il Messaggero)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 18/04/2009 alle 20:58:56, in Eventi, linkato 779 volte)
Si sta svolgendo negli ampli spazi della nuova Fiera di Roma un’importante manifestazione dedicata esclusivamente agli indimenticabili e sempre coinvolgenti veicoli d’epoca delle due e delle quattro ruote che hanno e tutt’ora continuano a raccontarci la storia di un’Europa nei momenti più salienti ed in quelli più critici di questo ultimo secolo. Infatti osservando alcuni veicoli nella loro forma maestosa o nella loro semplicità, trasmettono dei momenti di vita vissuta in svariati periodi durante i quali vennero ingegnati veicoli appositamente per essere ammirati ed in particolar modo essere ricercati e desiderati da una fascia di acquirenti facoltosi, ma nell’immediato futuro nacque la necessità di idearne altre meno appariscenti adatte per i nuclei familiari meno abietti. Al salone dell’auto e moto d’epoca “Fuoriserie” torna incessantemente la voglia di auto che irrompe dopo mesi di oblio causato dalla profonda crisi del settore e che potrebbe costituire un’importante ancora di salvezza per il rilancio di molte case automobilistiche sempre a caccia di stimoli per salvaguardare immagine e vendite. Il concetto lo si percepisce dagli espositori, dalla fierezza palpabile di chi espone un modello ritenuto Top, da chi mette sul banchetto delle vecchie ricercatezze quasi introvabili, da chi si mette in fila per poter accedere all’ingresso, a chi si aggira fra gli stand con la speranza di imbattersi in quella particolarità che cerca già da tempo. La fiera è partita alla grande con la divertente presenza di Julia Kendall, il personaggio dei fumetti creato nel 1998 dalle matite di Giancarlo Berardi e pubblicato dalla Sergio Bonelli Editore, che fa da testimonial nelle stupende coreografie con le gigantografie delle storie, ai 100 anni della Morgan che nei suo stand espone dei modelli rari molto ricercati, in pieno spirito raduno – salone - esposizione. Amplia la sezione dei raduni con Harley Davidson, Fiat 500, Maserati, Ferrari e moto d’epoca a fare da protagonisti per la felicità di club e registri storici, commercianti e restauratori, ricambisti e modellisti. Ha affascinato visitatori di ogni età la Pontiak Firebird Trans Am, che è nota con il nome di “Kitt” che è stata protagonista della seconda e terza serie del telefilm Supercar con l’attore David Hasselhoff. Fra le novità anche la sezione “Style” con un grande spazio riservato all’abbigliamento, all’orologeria, a vere opere d’arte dipinte su tela ed all’artigianato rivolto alla tematica motori e forti passioni. Quasi d’obbligo, le presenze ufficiali come quella del soccorso stradale ACI che ha esposto carri gru perfettamente restaurati o come quella delle riviste specializzate ormai affermate da Ruote Classiche a EpocAuto, passando per Auto d’Epoca. Lo stand più bello è stato indubbiamente quello di Granturismo con una splendida mostra dedicata interamente alle Maserati: auto perfettamente esposte in un grande spazio per poter essere ammirate con una migliore visibilità per i visitatori. Interessante e ricercato infine il padiglione dedicato ai ricambisti, ai libri, ai libretti uso e manutenzione e a tutti quegli oggetti che gli “incompetenti” bollano come cianfrusaglie ma che invece possono commuovere un vero appassionato. Non sono mancati i vip che simpaticamente hanno colto l’occasione di farsi fotografare affianco ad una mitica preferita regalando ai fan presenti un sincero sorriso, sinonimo di cordialità e di savoir-vivre! Vedi la galleria fotografica...
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 17/04/2009 alle 14:34:35, in Notizie, linkato 524 volte)
L’azienda svedese Auto Adapt ha realizzato una versione a propulsione elettrica della Fiat 500, alimentata da batterie Alelion. Saranno 100 gli esemplari di cinquino elettrico che verranno assemblati quest’anno, ma per il 2010 Auto Adapt prevede di aumentare la produzione a 300 unità. Le 500 vengono fornite ad Auto Adapt direttamente dalla Casa torinese. L’azienda svedese si appresta solo ad installare il motore elettrico e il pacchetto di batterie alle vetture “nude”. Sono tre le versioni disponibili della 500 Elettrica, differenziate l’una dall’altra per il livello di autonomia: 100, 150 e 200 km. Alelion garantisce che le batterie possono essere ricaricate almeno 22.000 volte senza manifestare alcuna perdita di rendimento e ben si adattano alle basse temperatura della terra scandinava. Il prezzo base della Fiat 500 Elettrica, relativo alla versione da 100 km di autonomia, è di 400.000 corone svedesi, circa 37.000 euro. Auto Adapt ha, inoltre, lasciato intendere che la 500 Elettrica è solo l’inizio di una duratura partnership con Fiat: infatti, sono allo studio le varianti elettriche di Panda, Punto Classic e Grande Punto. (Auto Blog)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 15/04/2009 alle 11:24:35, in Notizie, linkato 549 volte)
Non bastano i 190 cv della Novitec SeiBi, una Fiat Seicento con motore 1242 cc biturbo da 260 km/h? Gli amici di Motorpasion segnalano allora qualcosa di più “storico” - la sempreverde Fiat 126, ma nella versione prodotta in Polonia - e di più potente, grazie al motore Volkswagen Corrado G60 1.8 portato a 250 cv. Il risultato? La SeiBi rimane la più veloce, ma questo “mostro” di 630 kg, motore incluso, raggiunge i 226 km/h e accelera da 0 a 200 km/h in 8,6 secondi…ammesso che rimanga intera! (Auto Blog)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 15/04/2009 alle 10:14:47, in Notizie, linkato 603 volte)
Johnny Depp sul set di “The Rum Diary” in Fiat 500. Le riprese del film, diretto da Bruce Robinson, stanno proseguendo a Puerto Rico dove Depp sta infatti guidando una vecchia 500 senza portiere con una ferita alla testa. Nel film, che è un adattamento del romanzo di Hunter S. Thompson (già autore di “Paura e Delirio a Las Vegas”), Depp interpreta un giornalista freelance che inizia a scrivere per un giornale ai Caraibi. Paul Kemp è un romanziere alcolizzato e divorziato che decide di lavorare come giornalista per un giornale che sta tirando gli ultimi, prima di ritornare a casa. Nel frattempo beve litrate di rum e prova l’LSD. Dopo aver stretto amicizia con Bob Sala, Kemp finisce per rimanere invischiato nelle contorte vicende di un hotel con un PR di nome Sanderson. Nel cast con Depp ci sono Aaron Eckhart, Amber Heard, Richard Jenkins, Michael Rispoli. The Rum Diary esce nel 2010. (Bad Taste)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 09/04/2009 alle 18:12:02, in Notizie, linkato 497 volte)
Nuovo premio per la Fiat 500, ormai una delle auto più titolate al mondo: la piccola Fiat si è appena portata a casa il “2009 Design Car of the Year”, conferito da una giuria di 59 giornalisti di 25 Paesi di tutto il mondo. “Con grande orgoglio - ha commentato Roberto Giolito, responsabile dello Stile Fiat - riceviamo questo prestigioso premio internazionale come un’ulteriore conferma dell’impegno di Fiat nel creare vetture belle e innovative, che esprimano il meglio delle capacità manifatturiere italiane. Il design italiano spesso ha anticipato le tendenze future nel mondo dell’automobile e i nostri ultimi modelli con la Fiat 500 in testa rappresentano la bellezza concreta, una caratteristica che il mondo si aspetta da una vettura italiana. Continueremo inesauribilmente a lavorare per un design innovativo, cercando di coniugare al meglio il futuro con l’identità storica, culturale e industriale del marchio Fiat.” (La Repubblica)
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2
< dicembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Titolo
Arte (1)
Attualità (2)
Cinema & Tv (1)
Comunicazioni (3)
Eventi (469)
Motori (1)
Notizie (131)
Pogea Racing (1)
Pubblicazioni (7)
Roma Cavalli (1)
Romeo Ferraris (1)
Sagre (1)
Tendenze (2)
Viaggi (1)

Catalogati per mese:
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018

Gli interventi più cliccati

Titolo
Logo (1)

Le fotografie più cliccate

Titolo



12/12/2018 @ 13:06:41
script eseguito in 103 ms