"
"
 
Ci sono 91 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo




\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
(Inserito da: Redazione il 16/01/2011 alle 18:37:40, in Eventi, linkato 706 volte)
Ed eccoci qui sempre puntuali alla festa in onore di Sant’Antonio Abate che si è svolta il 16 gennaio a Doganella di Ninfa presso la parrocchia di Santa Maria Assunta dove questa ricorrenza è molto seguita da tutti i residenti. Nasce da una tradizione locale popolare quando il sacerdote per il giorno di Sant’Antonio Abate si recava nelle campagne vicine a porgere la sua benedizione agli animali nelle aie, nelle stalle e nei cortili. Così facendo ogni proprietario donava, in segno di gratitudine, dei prodotti in natura (farina di polenta, olio, salsicce di maiale, confetture di frutta, pane cotto a legna, uova, ecc.) che poi veniva utilizzata dalle persone della comunità parrocchiale che si riunivano per passare assieme una gradevole giornata. Ora con il diffondersi di questa tradizione, altre persone provenienti da zone vicine si uniscono per condividere con loro questi momenti di gioia collettiva. La mattina, dopo la celebrazione della Santa Messa si odono alcuni botti di fuochi d’artificio che annunciano l’uscita dalla chiesa del santo che posto su un carro addobbato appositamente per l’evento viene trascinato, preceduto da trattori, nelle vicine campagne per la solenne consueta benedizione. Al suo rientro presso il cortile della succitata chiesa, questa volta preceduto dalla banda musicale di Sermoneta, viene posto fuori la chiesa con lo sguardo rivolto verso i fedeli e nel frattempo il sacerdote Don Rosario Barsi benedice i presenti e anche la polenta con sugo e salsicce, che i polentari della comunità parrocchiale hanno con amorevole devozione preparato per distribuire, previo una piccola offerta, alle persone che hanno scelto di dividere con loro questa giornata che conserva i valori del sacro e del profano. Presenti all’evento le autorità comunale e quelle delle forze dell’ordine dei paesi di Cisterna e Sermoneta. Ovvero il Sindaco di Cisterna Antonello Merolla con il consigliere comunale Claudio Chinatti mentre per il comune di Sermoneta il sindaco Giuseppina Giovannoli, Antonio Di Lenola assessore al bilancio, Giuseppe Corelli assessore allo sport, Nicola Minitti consigliere. Molto ben graditi sono stati i dolci preparati e confezionati con cura e sapienza dalle signore della Caritas diocesana. Il ricavato della manifestazione andrà interamente per risanare la facciata di un casolare appartenente alla parrocchia. Nel pomeriggio sono seguiti giochi per far divertire i più piccini tra cui i bimbi della casa famiglia Utopia di Bassiano che sono stati accompagnati da diversi componenti del club Motopatitori di Latina, rappresentato dal presidente Fabio Borzi.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLaComunicazione.com - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 15/01/2011 alle 21:27:06, in Eventi, linkato 845 volte)
Sabato 15 gennaio 2011 alle ore 18.30, l’Associazione Culturale Ci.R.Ce, ha aperto le porte della sua sede in Via dell’Esquilino, 38 alla prima delle esposizioni artistiche di cui la città di Roma ama pregiarsi. Pioniera di questa nuova esperienza è Rosanna Napoli. La sua figura professionale esprime nel termine “artista” uno dei suoi significati fondamentali, laddove arte e musica si fondono nello spessore di una sensibilità femminile, proiettata verso l’anima di ciò che la circonda e il cui scopo è quello di vivere, gustare, sentire intensamente il sapore della sua vita. Non si poteva avviare in modo migliore questa nuova iniziativa. Essa trova le sue fondamenta in quelle parole che il manifesto culturale della Federazione Bomba Carta, alla quale l’Associazione Ci.R.Ce si ispira, ha coniato per dare voce all’amore per l’arte e per la cultura: imparare “l’arte dell’amicizia vivendo l’amicizia per l’arte”. Le opere di Rosanna, pittrice e cantante jazz rappresentano tutto questo, un tripudio acceso di colori che si espandono e si ritraggono nei loro contorni come un cuore pulsante e appassionato per la vita, un vita spesa per l’arte e la musica come strumenti per arrivare agli altri, pretendendo, da chi osserva le sue opere, un ascolto attento alla sua voce e ai suoi sentimenti. Presenti al vernissage Rosanna Napoli la creatrice delle opere esposte, Loredana Sorrentino, Nancy Antonazzo, Marta De Carvalho dell’Associazione Ci.R.Ce che ospita nei loro locali la mostra, Marco Del Greco dell’Associazione PerLa Comunicazione che ha curato il servizio fotografico, Andrea Monda di Federazione Bomba Carta e Anna Di Corcia Storico d’Arte, nonché professori, critici d’arte e semplici amanti della pittura. Porte aperte fino al 15 febbraio presso gli stessi locali dove vi accoglierà Marta e su richiesta anche l’artista stessa per vivere appieno la mostra, ma anche con la possibilità di poter acquistare le interpretazioni di colori e luci di Rosanna Napoli.
Articolo a cura di Marco Del Greco
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLaComunicazione.com - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 10/01/2011 alle 11:56:14, in Eventi, linkato 589 volte)
Anche il litorale capitolino più esattamente nel quartiere di Ostia ha accolto come sempre la seconda settimana del mese, le prestigiose auto storiche provenienti da diversi posti della capitale. Molti gli intervenuti, incoraggiati sicuramente da una splendida giornata assolata, che hanno esposto i loro veicoli in piazza Anco Marzio. Molto graditi sono stati i krapfen semplici, ripieni di marmellate, creme o nutella, offerti caldi appena preparati dal vicino bar, dal presidente del Fiat 500 Gruppo Ostia Beach a ogni conduttore di veicolo.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLaComunicazione.com - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 06/01/2011 alle 18:09:16, in Eventi, linkato 548 volte)
È sempre una bella esperienza poter visitare il rinomato presepe vivente che si svolge a San Gregorio da Sassola, sito alle porte della capitale. Giunto ormai all’undicesima edizione viene celebrato puntualmente ogni anno, il 26 dicembre e ripetuto il 6 gennaio dell’anno seguente, con l’arrivo dei Re Magi. Il borgo vecchio della ridente cittadina si presta meravigliosamente a racchiudere in se lo spettacolare scenario nel quale riprodurre scorci di vita quotidiana della grandiosa Betlemme di Giudea e dell’avvento del Mistero Divino. La novità apposta che la distingue dalle edizioni antecedenti, è data dalla clamorosa e suggestiva collocazione iniziale degli scenari presso il Castello Brancaccio. Al suo esterno, un’enorme fila di visitatori che suddivisa in piccoli gruppi viene invitata ad entrare nel maniero per iniziare il tour. Nel castello medievale, si possono osservare le scene dedite al Re Erode, ai grandi conquistatori romani, alla quotidianità del villaggio, per uscire e proseguire lungo i vicoli del borgo antico dove in una serie di botteghe vengono esposti e offerti al pubblico i prodotti artigianali e le specialità gastronomiche tipiche della zona. Infine, la natività rappresentata all’interno di una capanna, chiude il percorso che nello stesso momento, diviene un’esperienza estetica e spirituale, appagante. La sera, al termine della rappresentazione presepiale, nella chiesa parrocchiale dedicata al patrono San Gregorio Magno, tutti i cittadini, le autorità comunali e le comparse sono invitate a concludere la magnifica giornata con l’ascolto della celebrazione della Santa Messa e la prostrazione dei fedeli alla sacra immagine del bambino Gesù. Tutto ciò è reso possibile, grazie all’ausilio della Regione Lazio per mezzo dell’On. Giovanni Colagrossi, al patrocinio del Comune rappresentato dal Sindaco sig. Fabrizio Garofoli oltre al valido impegno di responsabile organizzativo dell’intera manifestazione dato dal sig. Mario Borzi ed infine un encomio particolare và rivolto, per la dedizione dimostrata al fine di propagandare questa splendida manifestazione cristiana, al Parroco Don Massimo Mensitieri. Un saluto corale è rivolto da tutta la popolazione di San Gregorio da Sassola all’amata sig.ra Cinzia che il 3 gennaio li ha lasciati per passare nel regno dei cieli.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLaComunicazione.com - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 02/01/2011 alle 14:24:02, in Eventi, linkato 569 volte)
Et voilà... eccoci all’inizio del nuovo anno che ha già visto realizzare i primi incontri del mese di gennaio 2011. Tra gli innumerevoli raduni che si sono svolti per gli auguri di buon principio, dai singoli club, vediamo quello che per noi raccoglie presenze d’iscritti di diversi appartenenti di club. Parliamo dell’incontro che si svolge ogni prima domenica del mese a Roma in piazza Albania. Qui anche questa volta si sono ritrovati possessori di mitiche auto veramente particolari ed accattivanti, tutte con una loro storia ben definita possedute da proprietari che riescono a valorizzarle ancor più curandole in ogni loro particolare e mostrandole al pubblico di ogni età come reperti di una storicità non lontana da noi ma molto preziosa per la collettività.
Articolo a cura di Patrizia Colangeli
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLaComunicazione.com - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
< dicembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Titolo
Arte (1)
Attualità (2)
Cinema & Tv (1)
Comunicazioni (3)
Eventi (469)
Motori (1)
Notizie (131)
Pogea Racing (1)
Pubblicazioni (7)
Roma Cavalli (1)
Romeo Ferraris (1)
Sagre (1)
Tendenze (2)
Viaggi (1)

Catalogati per mese:
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018

Gli interventi più cliccati

Titolo
Logo (1)

Le fotografie più cliccate

Titolo



12/12/2018 @ 13:25:15
script eseguito in 89 ms