"
"
 
Ci sono 75 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo




\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
(Inserito da: Redazione il 26/02/2014 alle 18:43:48, in Eventi, linkato 629 volte)
I «giorni della moto» sono stati presentati questa mattina a Roma. Presente anche Davide Giugliano, campione del mondo della Stock 1000 e pilota ufficiale Ducati nel Mondiale Superbike. Questa mattina nella Sala Rossa del Museo d’Arte Contemporanea Macro si è svolta la presentazione ufficiale di Motodays, il Salone della Moto e dello Scooter che si prepara ad aprire i battenti per la sua sesta edizione dal 6 al 9 Marzo in Fiera Roma. Sulla scorta del successo sancito dal pubblico gli anni scorsi, anche quest’anno Motodays conferma i contenuti che lo hanno reso un punto di riferimento importante per il settore delle due ruote motorizzate: le novità di prodotto - giovedì 6 Marzo verrà svelata in Fiera Roma un’anteprima mondiale di Ducati - ma anche gli spettacoli nelle aree esterne, le prove su strada dei nuovi modelli e gli ampi spazi riservati alle moto d’epoca e alle custom, con l’obiettivo di accontentare, ancora una volta, tutti i palati. «Motodays è ormai una manifestazione «made in Rome» ma di rilevanza nazionale, quindi siamo orgogliosi che la capitale sia diventata il centro dell’attenzione per un evento così importante», ha osservato Mauro Mannocchi, amministratore unico di Fiera Roma «Credo che la passione per le due ruote, malgrado la frenata nei consumi, non sia mai venuta meno”. Motodays è nato con lo slogan «Metti in moto il mercato» e si è sempre posto come trait d’union fra il mercato e le Case per stimolare i visitatori ad acquistare nuovi modelli. Un punto sulla situazione difficile del mercato è stato fatto da Pier Francesco Caliari, direttore generale di ANCMA. Primo testimonial dell’edizione 2014 di Motodays, Davide Giugliano, protagonista del Mondiale Superbike. Di rientro dall’Australia, dove domenica scorsa ha disputato la prima gara della stagione, il pilota romano ha parlato anche del debutto a Phillip Island con la Ducati ufficiale: «I due quarti posti di Phillip Island sono un po’ di buon umore per affrontare il resto del campionato. Motodays per me è motivo di lustro perché si svolge nella mia città. Io l’ho vissuto in due modalità diverse: prima da spettatore, e poi da professionista. È un evento che permette di vivere più facilmente la passione anche a chi proviene dal Sud, e questo non è un aspetto secondario in un momento economicamente così difficile». Al tavolo dei relatori, anche Simone Folgori, responsabile del Campionato Italiano di Velocità, in rappresentanza della Federazione Motociclistica Italiana, che ha sottolineato la collaborazione tra FMI e Motodays ed evidenziato l’attività di promozione dello sport motociclistico svolta negli ultimi anni dalla Federmoto con l’obiettivo di trovare i nuovi Max Biaggi e Valentino Rossi. Sempre in tema di sport è intervenuto anche il patron del team Ioda Racing, Giampiero Sacchi, che ha illustrato le iniziative per la stagione della sua squadra, che schiera in MotoGP anche il «poliziotto volante» Danilo Petrucci. Fra i molteplici contenuti affrontati durante la presentazione, si è parlato anche di arte, con il pittore Charlie Gnocchi, alias Mr. Neuro di «Striscia la Notizia», che sarà presente a Motodays con la prima esposizione di quadri da lui realizzati in tema motociclistico. Una breve anticipazione sull'attività della Onlus Diversamente Disabili è arrivata poi dal suo fondatore Emiliano Malagoli, pilota portatore di protesi che ha anticipato la presenza in Fiera Roma di Nicola Dutto, endurista tornato competitivo in sella alle due ruote nonostante la paralisi agli arti inferiori. Si è parlato anche di incidentalità sulle due ruote, con l’intervento del Vice Questore aggiunto della Polizia di Stradale Luciana Baron in servizio al Compartimento Polizia Stradale per il Lazio.
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa Motodays
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 23/02/2014 alle 21:36:33, in Eventi, linkato 618 volte)
Due padiglioni per assistere all’esibizione di oltre 700 gatti al giorno, di meravigliosi cani di razze diverse e un’intera area dedicata a magnifici animali esotici, con la presenza di esemplari rarissimi. Due giorni di spettacolo e di grandi emozioni in compagnia dei nostri beniamini, alla presenza di prestigiosi allevatori delle più importanti razze canine e di tre organismi internazionali in rappresentanza del mondo felino. Martin Luther King aveva un sogno: la vita migliora e non poco, coltivando sogni! Il nostro è stato sempre quello di suscitare il rispetto verso il mondo degli animali e questo rispetto non può che nascere dalla conoscenza; nel nostro paese poca è la conoscenza e troppo poco è il rispetto! Eppure ogni animale su questa terra possiede un fascino inimmaginabile per chi guarda senza saper vedere. Nasce in noi il desiderio di condividere con gli altri la voglia di scoprire, di vedere, di sapere e talvolta, molto spesso di amare gli animali e le storie che essi ci raccontano. Questa esposizione ne vuole raccontare alcune e vuole chiamare l’attenzione su quanto c’è da scoprire, magari assieme anche nelle edizioni successive che con il vostro aiuto vorremo realizzare. Il percorso degli uccelli veri gioielli della natura ci inviterà ad alzare gli occhi al cielo. Ci avvicineremo ai nostri parenti più prossimi: i mammiferi gli animali più evoluti, che ci hanno regalato amici insostituibili che hanno accompagnato il cammino dell’uomo come i gatti ed il simbolo dell’amicizia e fedeltà: il cane. Ma non vogliamo trascurare animali che appaiono lontani e per questo non meno interessanti: gli invertebrati. Gli animali comunicano con la loro diversità, con il fascino che molti scopriranno. Abbiamo scelto personaggi competenti ed appassionati con cui condividiamo il nostro entusiasmo. Abbiamo voluto Roma per ospitarci, culla di un’antica cultura, dove quella naturalistica non è sempre protagonista, abbiamo chiamato, in particolare, i più giovani perché spetta a loro conservare lo straordinario patrimonio di meraviglie che ha riempito le nostre esistenze e per le emozioni che abbiamo provato, ti auguriamo possa riempire anche le tue. Tutti gli animali sono generosamente a diposizione di tutti i visitatori, ma solo dei loro occhi!
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa Animal Live Show
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 23/02/2014 alle 21:30:09, in Eventi, linkato 589 volte)
Si è appena conclusa la terza edizione di BiciLive Expo, che si è presentata al pubblico per la prima volta come salone esclusivo delle biciclette. Una vetrina per prodotti internazionali e per il made in Italy,che hanno riscosso successo di pubblico con movimento di visitatori attenti e interessati. Vincente la formula che coniuga l’esposizione dei marchi più importanti del mondo delle due ruote, unita a momenti di spettacolo e intrattenimento puro. Ad attirare l’attenzione dei visitatori più giovani l’esibizione, nella giornata di domenica, di Vittorio Brumotti e le acrobazie mozzafiato durante gli show di Paolo Patrizi. Numeri da record per l’area Demo Day, sia le piste esterne che quelle interne sono state gettonatissime da appassionati di ogni età e per ogni tipo di mezzo. La nuova frontiera della bici elettrica ha catturato l’attenzione con modelli colorati e vintage, uniti dal comune denominatore dell’approccio ecologico alla mobilità sostenibile si è dimostrata una delle attrattive principali della manifestazione con la possibilità, imperdibile, di testare dal vivo i modelli di punta messi a disposizione dalle principali aziende. “Quest’anno abbiamo fatto una scommessa, quella di ‘correre da soli’ ed è bello vedere la soddisfazione di chi ci ha creduto, insieme a noi - dichiara Marco Rossignoli, Expotime, organizzatore della manifestazione - Abbiamo incontrato un pubblico oltre che numeroso soprattutto competente, ulteriore riprova di un mercato del centro sud Italia in costante aumento.” Gradimento anche per l’iniziativa parallela all’evento, il Foto Contest, che ha raccolto oltre 100 foto, giunte da tutta Italia. In dote per il futuro, le riflessioni scaturite dagli appuntamenti ed incontri dedicati agli operatori del settore, valutazioni sul mercato della bicicletta presente e futuro e stimoli alle istituzioni affinché si incentivino la ciclabilità cittadina e i temi della mobilità sostenibile, del rispetto per l’ambiente, del cicloturismo. Commozione e pubblico delle grandi occasioni quest’oggi, per il ricordo di Marco Pantani, nel decennale della sua tragica scomparsa.
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa BiciLive Expo
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco e Patrizia Colangeli
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 21/02/2014 alle 23:31:17, in Eventi, linkato 691 volte)
Ha preso il via questa mattina e sarà a disposizione degli appassionati fino a domenica 23 Febbraio 2014, in Fiera Roma, BiciLive Expo, terzo appuntamento della manifestazione dedicata interamente al mondo della bici. Protagonista è sicuramente il design con realizzazioni classiche, vintage e soprattutto moderne con la possibilità di scegliere la propria bicicletta anche nelle forme, adattandola in questo modo al nostro modo di sentirla e viverla, è questo il trionfo del made in Italy. Ma è forse il legame con l’immaginario della moda a caratterizzare maggiormente le bici di questo momento, che divengono sempre più un oggetto urbano ‘da indossare’ , di certo da abbinare al proprio stile, con modelli dai colori pastello, finiture nei classici blu e nero, quelle più aggressive e originali, con texture animaliè, leopardate o zebrate, fino a quella tutta skulls, i teschietti , moda imperante. Sempre più aggiornata è la tecnologia applicata, non più solo ai modelli da corsa o da professionisti, ma anche alle biciclette per pedalare in tranquillità, a passeggio, con materiali più leggeri e performanti, sistemi frenanti all’avanguardia per dare più sicurezza anche su strade urbane, strumenti ed accessori elettronici per monitorare ed assistere professionisti ed amatori. Telai ricercati, preziosi, ma non c’è solo il carbonio, c’è anche un ritorno del legno, che stupisce ed incanta i visitatori, plasmato da mani di artigiani sapienti. Un avvio quello di BiciLive Expo caratterizzato da tanta passione ed energia, proprio come accade tradizionalmente in uno sport di fatica, sacrificio ma anche emozioni forti, come la bicicletta. Una possibilità unica per i ciclisti del centro-sud Italia di ammirare, ma anche provare, in virtù dell’innovativa concezione dell’area Demo Day, biciclette e accessori. Momenti ‘caldi’, da non perdere, per gli amanti dello spettacolo, dell’adrenalina e delle acrobazie saranno l’esclusiva esibizione di Vittorio Brumotti testimonial della Montante Cicli che si esibirà in uno dei suoi fantastici show domenica 23 Febbraio alle ore 11.30 circa presso lo stand montante Pad. 14 C12. E poi, ancora, sia nelle giornata di sabato che di domenica si potrà ammirare Paul Patrizi che con le proprie evoluzioni mozzafiato dimostrerà al pubblico cosa si possa fare di spettacolare con una bici. Tanti gli eventi, dibattiti, tavole rotonde in programma, per ragionare tutti insieme, ciclisti consapevoli, ma anche addetti del settore, Istituzioni, associazioni, realtà del turismo, sul futuro della bicicletta nel nostro Paese e su quanto questo mercato abbia davvero molto da dire in termini di sviluppo e prospettive. La manifestazione potrà anche essere seguita in diretta audio, grazie alla partnership con Radio Globo, radio ufficiale dell’iniziativa, presente in Fiera, che animerà il palco dentro il Salone con momenti di divertimento e di riflessione sul mondo delle due ruote a tutto tondo.
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa BiciLive Expo
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 12/02/2014 alle 19:37:31, in Eventi, linkato 678 volte)
Ha aperto i battenti l’ottava edizione di Big Blu, Salone Internazionale della Nautica e del Mare. Fino a domenica 16 Febbraio Fiera Roma si trasforma in una grande “barca virtuale”, dove il mondo marino è rappresentato a 360 gradi. Il taglio del nastro è avvenuto questa mattina alle ore 10.30. Presenti Mauro Mannocchi, Amministratore Unico di Fiera Roma, la giornalista della Rai TV Donatella Bianchi, Giancarlo Cremonesi, presidente della Camera di Commercio di Roma, Vincenzo Zottola, Presidente della Camera di Commercio di Latina nonché Vicepresidente di Unioncamere, l’Ammiraglio Ispettore Stefano Vignani, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, e Cesare Pambianchi, Presidente di Assonautica Roma. “Siamo all’ottava edizione di questa manifestazione sul mare, dove naturalmente la nautica ha una parte importante, ma Big Blu non è solo questo, è anche fun zone , è anche Subinitaly, con istruttori di vela e di immersioni, è anche Outdoors Experience”, ha detto Mauro Mannocchi, Amministratore Unico di Fiera Roma. “È un salone molto ricco che parla del mare come svago ma anche come grande opportunità economica, non dimenticando che il nostro Paese è circondato dal mare e che Roma è una città marina: a volte ce lo scordiamo, ma siamo qua proprio per testimoniare questa presenza importante del mare”. A Big Blu numerose le anteprime nazionali da diversi cantieri italiani e stranieri che hanno scelto il Salone capitolino per presentare le loro novità. Tra le imbarcazioni, in esposizione le ultime realizzazioni di Aquilia, Karnic, Ranieri International, Quicksilver e Italmar, mentre per i motori marini sono presenti in grande stile Suzuki e Honda Marine. Per i gommoni, anteprime a Big Blu dai cantieri BWA, Selva, Nuova Jolly, Zodiac, Marlin Boat e Aquo.
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa Big Blu
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco e Patrizia Colangeli, foto inaugurazione per gentile concessione Francesco Vignali
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(Inserito da: Redazione il 11/02/2014 alle 15:34:47, in Eventi, linkato 651 volte)
Expotime, società che da oltre trent’anni opera nel settore del ciclo organizza in Fiera Roma dal 21 al 23 Febbraio 2014 il Salone della Bicicletta della Capitale, giunto alla sua terza edizione: BiciLive Expo. Una manifestazione dedicata alle due ruote, un’occasione unica per testare bici e accessori dei più importanti produttori nazionali e internazionali, grazie all’innovativa concezione dell’area DemoDay, pista all’aperto per provare i modelli più innovativi delle realtà presenti durante i tre i giorni di manifestazione. Qui, sui circuiti strada e cross già presenti in loco, verranno allestite due piste dove gli appassionati potranno provare gratuitamente le novità che le case costruttrici metteranno a disposizione. BiciLive Expo è cultura e divertimento con mostre di bici storiche, pumptrack, spettacoli, competizioni e tanto ancora per stupire ogni anno i visitatori ma è anche spazio anche per le riflessione degli operatori, con il convegno dal titolo “Mercato Italia. Bici, quali prospettive?” in programma per domenica 23 alle ore 12.00 a cura dell’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, ANCMA - Confindustria. Inoltre in agenda un convegno-dibattito sulla mobilità urbana, con un focus dedicato alle bici elettriche, a pedalata assistita, la cui vendita in Italia ha registrato quest’anno un’impennata, con un + 30%. Spazio anche all’intrattenimento puro col il duo comico Salvatore Cristofaro in arte “Scossa” e Carmelo Truglio che presenteranno lo spettacolo “Casco …o rimango in piedi” scritto per BiciLive Expo, col patrocinio di 365 Mountain bike Magazine. La giornata di apertura del venerdì 21 Febbraio sarà, poi, dedicata al decennale della scomparsa del campione Marco Pantani, con la presentazione del libro pubblicato da Ediciclo Editore “Nel nome di Marco” di Michele Marziani. “La bici, negli ultimi anni ha visto enormemente rivalutata la propria immagine, da oggetto storicamente legato alla fatica ed al sudore incarna oggi la libertà di movimento, il benessere, il rispetto per l’ambiente - dichiara Marco Rossignoli organizzatore dell’evento - ma il mercato Italiano, a nostro avviso, è ancora immaturo e pronto a crescere, soprattutto al Centro-Sud. Se pensiamo che in Europa realtà come la Francia e l’Inghilterra hanno dati di vendita di 3milioni di biciclette annuo, mentre in Italia i dati sono circa dimezzati, ci rendiamo conto dell’importanza di diffondere la cultura della bicicletta, di incentivarla e di raccontarne tutti i valori, come faremo in occasione del BiciLive Expo di Roma. Altro nostro scopo è quello di sensibilizzare le Istituzioni in questo senso - prosegue Rossignoli - Per fare solo un esempio, la ciclabile del Danubio, che unisce Vienna a Passau, lunga 320 km, è costata al governo locale 3 milioni e mezzo di Euro, ma sviluppa un indotto annuo di 80 milioni di Euro per i territori attraversati dall’opera, quanto potrebbe ‘valere’ una lunga ciclabile che unisse, ad esempio, Roma con Firenze, per gli stessi 300km? Un’opportunità enorme di sviluppo, crescita, occupazione quella offerta dalle due ruote, che secondo noi il nostro Paese non sta cogliendo abbastanza.” Una grande vetrina interattiva per prodotti che arriveranno da tutto il mondo, ma anche per la grande ed importante produzione made in Italy, leader nel mondo delle due ruote: in Italia hanno sede le principali e storiche aziende del settore e la nostra è la Nazione con il maggior numero di ciclisti praticanti. Tra le tante novità presenti, si potrà ammirare la TrikeGo una cargo-bike: un triciclo da trasporto che nasce dall’attenzione per la mobilità sostenibile e incentiva lo spostamento a pedali di persone e merci in città; permette di accedere nelle zone a traffico limitato, finalmente liberi dal problema del parcheggio. Spazio anche per le nuove tecnologie e la multimedialità, con Virtual bike, un’installazione interattiva che permette un tour virtuale tra le vie della tua città preferita, con tanto di ostacoli improvvisi ed una gara a punti in modalità multiplayer. Grazie ad una sinergia tra Napoli Bike Festival e Virtual Bike si presenterà in anteprima l’istallazione interattiva che permette di pedalare in modo virtuale per Napoli. Sarà inoltre possibile pedalare per Roma, grazie al percorso già realizzato da Virtual Bike. Ulteriore valore aggiunto, quest’anno Bicilive Expo si propone come un evento con tantissimo spazio per i più piccoli, grazie alla scelta degli organizzatori di permettere l’ingresso gratuito ai bambini fino ai 12 anni. Dentro la Fiera è stata allestita un’area ad hoc interamente dedicata ai più piccoli con laboratori, ciclofficina, prove circuito MTB, animata dall’Associazione Culturale TI con Zero, realtà dell’area Romana dall’esperienza decennale nella formazione ludico-didattica di bambini e ragazzi. In occasione della conferenza stampa sono state esposte in Piazza del Campidoglio le bici storiche dei mestieri, molto amate ed ammirate dai passanti, che sono rimasti incantati di fronte all’antico mezzo utilizzato dal pompiere e dall’arrotino. In più in mostra anche una moderna bici a pedata assistita. Sempre in occasione della presentazione alla stampa, si è sancito il sodalizio tra BiciLive Expo e la Campagnolo Gran Fondo di New York, uniti dall’amore comune per le biciclette, lo sport ed il grande spettacolo, è stata presentata in conferenza dagli ideatori e organizzatori della manifestazione nella Grande Mela, Uli e Lidia Fluhme. In calendario per il prossimo 18 Maggio 2014, la Gran Fondo di New York, giunta alla sua quarta edizione ha visto lo scorso anno oltre 4mila partecipanti, provenienti da più di 70 Paesi e da 48 Stati Americani. Italo, il treno ad alta velocità di Nuovo Trasporto Viaggiatori, è il vettore ufficiale di BiciLive Expo 2014. Per i viaggi da/per Roma effettuati dal 19 al 25 Febbraio, visitatori ed espositori di BiciLive Expo potranno usufruire di un voucher sconto di 10 Euro utilizzabile in tutti gli ambienti di viaggio Smart, Prima e Club, per le offerte commerciali Base ed Economy. Inoltre, presentandosi con un biglietto Italo per viaggi effettuati dal 19 al 24 Febbraio, alla biglietteria della Fiera di Roma, si ha diritto ad una riduzione di 3 Euro sull’ingresso alla manifestazione. Ricordiamo che il treno Italo serve le due stazioni di Roma Tiburtina e Roma Ostiense, entrambe ben collegate con la Fiera di Roma tramite il servizio di trasporto regionale. Radio Globo, radio ufficiale dell’iniziativa, presente in Fiera, animerà il palco con dirette dal Salone e spazi di divertimento e riflessione sul mondo delle due ruote a 360 gradi. Tanti i media partner coinvolti, legati alla stampa specializzata, alle tematiche ambiente e benessere.
Articolo a cura dell’Ufficio Stampa BiciLive Expo
Fotoservizio realizzato da Marco Del Greco
© PerLa Comunicazione - Riproduzione riservata
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
< dicembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Titolo
Arte (1)
Attualità (2)
Cinema & Tv (1)
Comunicazioni (3)
Eventi (469)
Motori (1)
Notizie (131)
Pogea Racing (1)
Pubblicazioni (7)
Roma Cavalli (1)
Romeo Ferraris (1)
Sagre (1)
Tendenze (2)
Viaggi (1)

Catalogati per mese:
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018

Gli interventi più cliccati

Titolo
Logo (1)

Le fotografie più cliccate

Titolo



12/12/2018 @ 13:07:24
script eseguito in 92 ms